TRIO LUM

SABATO 24 GIUGNO
PALCO CHIESA “ SOFT”
ORE 20.00

DOMENICA 25 GIUGNO
PALCO CHIESA “ SOFT”
ORE 21.30

Il Trio nasce da un’idea del Rapper della Dogana Crew, Marcello Martini, per partecipare a una serata musicale negli ambienti dello Spazio Lum (Lucca Underground Movement) da cui il progetto prenderà il nome. Agli inizi Marcello coinvolse direttamente Alessio Angelo Aveta con l’Hang.
Giorgio Grazzini,in arte Dorem 432hz, polistrumentista e amico di vecchia data di entrambi, si è subito appassionato al progetto e si è proposto come percussionista e flautista.
Dunque il Trio si formò in un primo momento in un genere molto soft e ipnotico grazie all’Hang: centro e base solida del progetto.
Nel tempo i ruoli all’interno del progetto si sono evoluti: nella prima parte Giorgio ha introdotto la chitarra acustica suonata in fingerstyle, passione coltivata già da anni; poi Alessio è passato dall’hang al cajon, in quanto non ne possedevo uno proprio ma utilizzava uno strumento che gli era stato prestato dato il costo elevato e la difficoltà di reperibilità. Da qui in poi i tre musicisti hanno coniato una concezione diversa del Trio, molto più versatile e dinamica che mantegono tutt’ora, fino alla prossima reintroduzione dell’hang.